Asia Centrale

nave abbandonata lago aral nostalgistan tino mantarro

Lago d’Aral: cartoline dallo sfascio

Questo estratto del libro di Tino Mantarro, Nostalgistan (Ediciclo editore) ci porta in Asia centrale sulle sponde di quello che un tempo fu il Lago d’Aral. Oggi del bacino d’acqua non resta praticamente più niente. «Why?» chiede sorpreso Ansar, intraprendente…

LEGGI L'ARTICOLO