Come potrai immaginare, questo progetto ha dei costi, quindi puoi sostenerci economicamente con un bonifico alle coordinate che trovi qui di seguito. Ti garantiamo che i tuoi soldi verranno spesi solo per la crescita del progetto, per i costi tecnici e per la realizzazione di approfondimenti sempre più interessanti:

  • IBAN IT73P0548412500CC0561000940
  • Banca Civibank
  • Intestato a Meridiano 13

Puoi anche destinare il tuo 5x1000 a Meridiano 13 APS, inserendo il nostro codice fiscale nella tua dichiarazione dei redditi: 91102180931.

Le culture pop di Budapest e Kyiv con Kiosk

In questa puntata del programma radiofonico Kiosk si parla di culture pop, partendo dall’Ungheria, dove è stato varato un nuovo piano del governo per supportare la musica pop nazionale e spostandosi poi nella capitale ucraina, luogo denso di memorie che ripercorrono l’ultimo secolo.

In compagnia di Simone Zoppellaro, la nostra Claudia Bettiol ci descrive la Kyiv di oggi, città che con i suoi monumenti e murales ci racconta, oltre agli orrori del nazismo e dello stalinismo, anche la rivoluzione del 2014 e la guerra in corso con la Russia.

Kiosk – Voci e idee da luoghi non comuni

L’edicola volante di Kiosk, in viaggio dall’Adriatico al Caspio, dal Baltico al Mediterraneo sulle onde radiofoniche di RBE, ci racconta un mondo che troppo spesso viene riassunto in un paio di luoghi comuni.

Ai microfoni della trasmissione si alternano Marco Magnano, radiocronista di Radio Beckwith, Maria Baldovin, Laura Luciani, Alfredo Sasso e Simone Zoppellaro.

Foto di Claudia Bettiol: murales a Kyiv

Condividi questa risorsa!
Claudia Bettiol
Claudia Bettiol

Traduttrice e redattrice, è giornalista-corrispondente da Kyiv per Osservatorio Balcani e Caucaso. L’anno di scambio con AFS-Intercultura ad Astrachan’, alle foci del Volga, l’ha portata a studiare slavistica all’Università di Udine e a Tartu e ad occuparsi poi di est, in particolare di Russia e Ucraina, dove vive dal 2017.